Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
[ ]
 
Seleziona Lingua


Nessun evento in questo mese.

LMMGVSD






1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30





Online
Ospiti: 1, Utenti: 0 ...

Massimo numero di utenti in linea 207
(Utenti: 0, Ospiti: 207) il sab 09 gen 2010 16:05:27 CET

Utenti: 24
Ultimo iscritto: marina
Numeri Utili RC
W3C Compliance
Valid XHTML 1.1!
Valid CSS!
Credits


© 2007 This site is powered by Gianfranco Tauro
Cookie policy

LOGO_TI.png blog_logo_3.png



Siria, presidente Assad: "L'attacco chimico è un'invenzione degli Usa"

giovedì 13 aprile 2017 - 23:37:56

"Gli Usa - dice in un'intervista esclusiva alla Afp il presidente siriano Assad - sono complici dei terroristi e quando parlano di soluzione politica non sono seri"

Damasco, 13 apr. 2017 - Parla il presidente siriano Assad e lo fa nel corso di un'intervista esclusiva concessa all'agenzia Afp nella quale affronta tutti i temi caldi relativi agli avvenimenti degli ultimi giorni. "L'attacco chimico che il regime siriano avrebbe compiuto a Khan Shaykhun, nella provincia di Idlib, è al 100 per 100 un'invenzione degli Usa. Damasco ha consegnato tutte le armi chimiche e il regime siriano autorizzerà soltanto inchieste imparziali sul presunto attacco. La nostra impressione - ha spiegato "è che l'Occidente, in particolare gli Stati Uniti, sia complice dei terroristi. Hanno inventato tutta la storia per avere un pretesto per l'attacco. Noi intendiamo lavorare (con i russi) in vista di un'inchiesta internazionale. Ma deve essere imparziale. Noi possiamo permettere un'inchiesta se, e soltanto se, sia imparziale e ci garantisca che Paesi imparziali prendano parte, per essere sicuri che non sia utilizzata a fini politici", ha detto. Quanto al raid ordinato dal presidente americano Trump, Assad assicura che "la potenza di fuoco del nostro esercito, la nostra capacità di attaccare i terroristi non è stata intaccata da questo raid". (Rainews)
   Condividi crea pdf di questa news Stampa veloce 

Categorie News
   
I don't like using 100% on a table cell when I have a pixel width defined in the other cell so rather than defining the 100% I just hide a large div at the bottom to push out the edge. I don't like using 100% on a table cell when I have a pixel width defined in the other cell so rather than defining the 100% I just hide a large div at the bottom to push out the edge.
Cerca

News



dom 22 apr 2018 22:25:21 CEST
Iran: pronti a far ripartire attività nucleari se Usa si ritirano da accordo
[html]
Prenderamo le nostre decisioni sulla base dei nostri interessi di sicurezza nazionale quando sarà il momento ma qualsiasi esse siano non saranno molto piacevoli per gli Usa". Secondo Zarif, i leader europei dovrebbero premere su Trump perché rispetti l'accordo, garantendo così la credibilità degli Stati Uniti nella comunità internazionale.
 
Ma se Washington sarà di diverso avviso, è improbabile che l'Iran rispetti i termini dell'intesa: "Ovviamente, il resto del mondo non può chiederci di rispettare unilateralmente un accordo che è già stato violato". Il capo della diplomazia iraniana si è detto molto scettico sui tentativi di Francia e Germania di convincere gli Stati Uniti ad evitare lo scontro sul dossier iraniano ammonendo che l'unico modo di salvare l'accordo non è modificandolo ma costringere Trump a rispettarlo, come ha fatto fin qui l'Iran. Il presidente americano Donald Trump, intanto, ha fissato al prossimo 12 maggio la scadenza concessa agli alleati europei per "rimediare alle terribili carenze" dell'intesa mentre il presidente francese Emmanuel Macron ha già invitato Trump a non abbandonare l'accordo con l'Iran.
 
(Rainews) 
[/html]  
More... ] 









Prossimi Eventi
Nessun evento prossimo
Angolo della Poesia
Meteo
Chatbox
Devi essere registrato per inviare commenti - effettua il Login oppure se non sei registrato clicca qui per iscriverti


Nessun messaggio presente.