Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
[ ]
 
Seleziona Lingua


Nessun evento in questo mese.

LMMGVSD



1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

Online
Ospiti: 2, Utenti: 0 ...

Massimo numero di utenti in linea 207
(Utenti: 0, Ospiti: 207) il sab 09 gen 2010 16:05:27 CET

Utenti: 24
Ultimo iscritto: marina
Numeri Utili RC
W3C Compliance
Valid XHTML 1.1!
Valid CSS!
Credits


© 2007 This site is powered by Gianfranco Tauro
Cookie policy

LOGO_TI.png blog_logo_3.png


Emozioni d'inchiostro


Questa antologia (prezzo € 8,00 pagg. 56) edita da "Laruffa Editore" raccoglie una selezione delle migliori poesie pervenute alla II^ edizione del concorso letterario "Emozioni d'inchiostro", di fatto la prima con un'apposita sezione dedicata alla poesia inedita. Liriche, versi, ma pure riflessioni intime, quasi diari del­l'anima. I numerosi autori partecipanti hanno trasposto, in questa antica espressione artistica, sentimenti, pensieri, confessioni, ideali. Poesia intimista o descrittiva, d'amore o d'impegno, di paesaggi naturali o di luoghi dello spirito; a volte solo un racconto personale, ma profondo, sentito. Che si faccia lirica compiuta o semplice scritto di emo­zioni, ogni parola che sgorga dal profondo è di per sé pre­ziosa, da custodire e divulgare. La silloge è divisa in tre sezioni: "Incontri d'anima", "Scritti d'amore" e "Contrappunto".  Pagina dopo pagina, uno svolgersi di parole racchiuse in piccoli frammenti o, pure, in un fluire incessante dell'ani­ma. Poesie diverse per stile, temi e strutture, tutte legate e sorrette dall'identico bisogno di esprimersi.
La poesia "L'Antica e bella Riggiu" scritta in forma dialettale da mio padre Alfredo Tauro (nella foto quando era giovane) è una delle tante contenute nell'Antologia.
 




Alfredo_Tauro
Copertina Antologia_2.jpgL'ANTICA E BELLA RIGGIU

Riggiu si tantu antica e sempri bella
Patisti terremoti e puru guerra 
E sempri cchiù lucenti è la to stella
Chi 'llumina in eternu la to terra.

Si tanti fenomeni ti martoriaru 
Di la natura e di la scienza nova
Autri in compensu ti glorificaru
Cusì la to billizza si rinnova.

Musica, poesia e puru storia
Ti dannu tanta gloria e grandizza
U ventu di scirocco o di boria
Non ponnu ruvinari a to billizza.

Qualunqui malatia attìa ti sana
A zagara chi nasci a primavera
Cu so profumu e la fatamurgana
Chi quando passa pari cosa vera

                                                                                            Alfredo Tauro

--------------------------------------------------------------------

Qui di seguito le altre due poesie in gara presentate dallo stesso autore alla II^ edizione del concorso 

TERZO GENITO                                                     E' PASQUA                                

Oh candido fiore reciso                                     E' Pasqua in Cielo e in terra
Appena sbocciato alla vita                          Dove c'è la Pace dove c'è la guerra 
Col tuo ingenuo sorriso                                     
La tua anima è stata rapita                        E dove la sofferenza rende l'uomo esausto             
                                                                      Per quanti sacrifici fino all'olocausto
Or nel ricordo c’è solo                                                          
Il soave profumo che inonda la casa                     Là dove ogni arma bellica tace 
Nella scia del volo           
                               Solamente colà l'uomo trova Pace                          
Che in ciel ti portò       
Il fruscio della ali, sublime musica
                                                Alfredo Tauro
A noi ci lasciò.                                         

                                Alfredo Tauro 




-------------------------------------------------------------------------------------

Antologia della III^ edizione”  di Emozioni d’inchiostro”. 

1^ CLASSIFICATA:    Incendio            di Giovanna Brancatisano Sciarrone
2^CLASSIFICATA:    Senza rete né fili       di  Assunta Laura Imondi
3^ CLASSIFICATA:
   Pianto di perla          di  Valeria Palo
 

               Laruffa Editore

Antologia 3^ edizioneIL PRIMO BOMBARDAMENTO
 
Dopo tre anni di guerra
Tanti eventi tante battaglie
Han sconvolto la terra
Per delle brutte canaglie

Tanti figli tanti padri
Che combattono uniti
Rappresentano dei quadri
Che giammai saran finiti

Il teatro della guerra
Questa volta è tanto grande
Ogni giorno sulla terra
Più s’allarga e più s’espande

Tante volte mi è accaduto
Di provar dell’emozioni
Però mai avea creduto
A cosi brutte sensazioni

Nel giorno  su citato
Nel luogo su descritto
Hanno pure bombardato
Dacchè siamo nel conflitto

Eravamo spensierati
Senza tema né paura
Quando poi ci hanno avvistati
E’ avvenuta la sventura

E’ bastato un sol momento
Tutti noi siamo fuggiti
Poich'é stato spezzonamento
Ha causato morti e assai feriti

D’allora ogni rumore
Di cannone o d’aeroplano
Ne risente il cuore
Ci fa correre non piano

Si corre al rifugio
Sia grande o piccino
Basta a molti anche un pertugio
Nel bisogno più vicino
 
                              
 
Alfredo Tauro
 
I don't like using 100% on a table cell when I have a pixel width defined in the other cell so rather than defining the 100% I just hide a large div at the bottom to push out the edge. I don't like using 100% on a table cell when I have a pixel width defined in the other cell so rather than defining the 100% I just hide a large div at the bottom to push out the edge.
Cerca

News

dom 18 giu 2017 21:13:51 CEST
Ballottaggio Francia, exit poll: al movimento di Macron la maggioranza assoluta con 355 seggi
[html]
Marine Le Pen entra tuttavia per la prima volta in Parlamento. La leader del Front National ha vinto il ballottaggio contro l'avversaria di En Marche! nella circoscrizione di Pas-de-Calais. dove per due volte aveva fallito l'impresa. Non ce l'ha fatta invece il suo numero due, Florian Philippot, che è stato battuto in Moselle..
 
En Marche, Barbaroux: dai francesi maggioranza stabile e coerente - I francesi hanno espresso una "maggioranza chiara, stabile e coerente, per realizzare le grandi priorità del contratto concluso tra Emmanuel Macron e i francesi": lo ha detto la presidente di En Marche!, Catherine Barbaroux, nella dichiarazione solenne dal quartier generale del partito a Parigi. Questo risultato "è una chance per la Francia", ha aggiunto.
 
Il leader dei Républicains, Baroin: verdetto urne è chiaro "Il verdetto delle urne è chiaro". Lo ha detto il leader dei Républicains, François Baroin, riconoscendo che " i francesi hanno voluto dare una netta maggioranza al presidente della Repubblica". Baroin ha poi ricordato "l'intensa campagna elettorale" fatta dal suo partito che "ha permesso la formazione di un gruppo abbastanza importante" all'Assemblea nazionale. "I nostri eletti avranno la responsabilità essenziale di incarnare la prima forza di opposizione", ha aggiunto.
 
Si dimette il segretario socialista - Il segretario generale del Partito Socialista francese, Jean-Christophe Cambadélis, ha annunciato le dimissioni. "Malgrado un'astensione allarmante, il trionfo di Emmanuel Macron è incontestabile" ha detto Cambadélis, riconoscendo "la sconfitta della sinistra".
 
Per la prima volta eletto un nazionalista corso - Per la prima volta un nazionalista corso, Michel Castellani, 71 anni, è stato eletto all'Assemblea Nazionale francese.
 
Affluenza in caduta libera - Crolla l'affluenza alle urne al ballottaggio delle legislative francesi: alle 17, secondo i dati del ministero dell'Interno, è stata del 35,33%, contro il 40,75% del primo turno - già un record negativo in Francia. L'astensione finale è calcolata attorno al 56%.
 

[/html]  
More... ] 


dom 18 giu 2017 11:14:35 CEST
Francia al ballottaggio: Macron punta a una supermaggioranza
[html]
L'obiettivo di Emmanuel Macron è portare a casa la larga maggioranza di cui ha bisogno per portare a termine le sue riforme, in primis quella del Codice del Lavoro. La République en marche! porta sulla scena politica circa il 40% di donne e un numero elevatissimo di candidati alla prima esperienza. Dalla società civile, ad esempio, arriva ad esempio il matematio dai capelli lunghi Cédric Villani, vincitore della medaglia Fields e quotatissimo vincitore ad Orsay. Giovanissimo ma scafato è invece Mounir Mahjoubi, attuale segretario di Stato al Digitale, classe 1984, politico e imprenditore con studi alla Sorbona e a Science Po: è lui che si contende il seggio con il segretario del Partito socialista Jean-Christophe Cambadélis. Stando ai numeri del primo turno Macron potrebbe conquistare da 415 a 445 dei 577 seggi dell'Assemblea Legislativa.

I Republicains avrebbero fra 60 e 90 seggi, secondo le proiezioni. Resistono ma rischiano lo strappo tra chi vuole fare opposizione a Macron e chi invece vuole mettersi in marcia con lui. Al primo turno avevano ottenuto il 21,5%.

L'obiettivo dei socialisti è arrivare almeno al gruppo parlamentare: 15 posti. Al primo turno erano l'ultimo dei grandi partiti, con il loro 10%. Le proiezioni consegnavano al partito dell'ex presidente al massimo 35 seggi, quando prima ne avevano 280. Una débacle in cui scontato la scarsissima popolarità di Hollande, il terrorismo che ne ha sfibrato la fiducia, la crisi economica e la tendenza contemporanea a lasciare i partiti tradizionali.

L'estrema destra del Front National che sperava di diventare la prima forza di opposizione può ottenere da uno a sei seggi, e se fosse unico sarebbe solo quello di Marine. Le presiedenziali non hanno portato nulla alla formazione xenofoba fondata dal padre della leader, che di quel tesoretto di consensi non ha fatto che la base per una seria ridiscussione del partito.

La sinistra radicale e gli alleati comunisti da potrebbero portare a casa dai 10 a 25 seggi. Unica incognita all'orizzonte il tasso di astensionismo, dopo che al primo turno ha disertato le urne oltre il 51% degli aventi diritto, facendo segnare un record negativo nella V Repubblica. Una percentuale che al secondo turno,potrebbe raggiungere addirittura il 53-54%, con il rischio di rendere la vita più complicata a Macron. Tanto che tanto che lo stesso premier Edouard Philippe ha lanciato un appello ai francesi a non disertare le urne.

Perchè si vota oggi - In Francia le legislative (il primo turno) si svolgono sempre un mese dopo le presidenziali in modo da permettere al presidente di formare la maggioranza parlamentare con la quale dovrà governare.
(rainews)
[/html]  
More... ] 




lun 12 giu 2017 23:26:18 CEST
Centinaia di arresti alla manifestazione anti Putin a Mosca e San Pietroburgo
[html]
Sono reati di carattere amministrativo e ora un tribunale dovrà decidere se convalidare il fermo. Navalni a quanto pare rischia ora "30 giorni di arresto amministrativo". Manifestazioni in altre città Si sono già svolte in diverse città russe le proteste anti-corruzione, e già si registrano arresti tra i manifestanti. La gente è scesa in piazza nella regione degli Altai, in Tatarstan, in Siberia e nel Lontano Oriente. A Khabarovsk la dimostrazione, autorizzata, si è svolta senza incidenti. A Yuzhno-Sakhalin c'è stato un picchetto e anche qui senza disordini. A Blagoveshchensk, invece, la polizia ha arrestato un manifestante che aveva uno striscione con scritto "Russia senza corruzione"; altri partecipanti gridavano "vergogna" mentre le forze dell'ordine lo portavano via. Sono informazioni che ha riportato Leonid Volkov, braccio destro di Navalny, durante la diretta video trasmetta sul canale Youtbe "Navalny live". A Novosibirsk, la polizia ha arrestato un attivista, come pure ad Abakan. A Vladivostok si è manifestato nello stesso luogo in cui i cosacchi avevano organizzato un evento per il Giorno della Russia, che si celebra oggi. L'opposizione ha riferito dell'uso della violenza da parte dei cosacchi, "visibilmente ubriachi", e che hanno cercato di rompere l'apparecchiatura di un giornalista.
 
(rainews)
[/html]  
More... ] 


dom 11 giu 2017 20:59:48 CEST
Exit poll Francia, trionfa Macron con oltre il 32%
 
More... ] 



Prossimi Eventi
Nessun evento prossimo
Angolo della Poesia
Meteo
Chatbox
Devi essere registrato per inviare commenti - effettua il Login oppure se non sei registrato clicca qui per iscriverti


Nessun messaggio presente.