Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
[ ]
 
Seleziona Lingua


Nessun evento in questo mese.

LMMGVSD

123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031


Online
Ospiti: 2, Utenti: 0 ...

Massimo numero di utenti in linea 207
(Utenti: 0, Ospiti: 207) il sab 09 gen 2010 16:05:27 CET

Utenti: 24
Ultimo iscritto: marina
Numeri Utili RC
W3C Compliance
Valid XHTML 1.1!
Valid CSS!
Credits


© 2007 This site is powered by Gianfranco Tauro
Cookie policy

LOGO_TI.png blog_logo_3.png


Farmacie

fonte  http://www.comuni-italiani.it/080/063/farmacie/    aggiornamento al 15/08/2012
 
Farmacia Abenavoli Rosa Alba Antonietta V. Reparo, 77 (località: Cannavò) Telefono: 0965-673777; Codice: 14341
Farmacia Arcudi Consolato C. Garibaldi, 372 Telefono: 0965-24471; Codice: 14343
Farmacia Aschenez V. Aschenez, 137 Telefono: 0965-899194; Codice: 14420; Partita Iva: 01281690808
Farmacia Barilla Nicola V. Sabauda, 67/A (località: Salice) Telefono: 0965-600060; Codice: 14346; Partita Iva: 00113390801
Farmacia Battaglia Alfonsina (località: Ponte San Pietro) Codice: 14347; Partita Iva: 01134600806
Farmacia Bello B.-Infantino M Via Dei Monti, 146 (località: Villa San Giuseppe) Telefono: 0965-679010; Codice: 14377; Partita Iva: 00622320802
Farmacia Borruto M. Grazia V. Carlo Alberto, 20 (località: Gallina) Telefono: 0965-682818; Codice: 14344; Partita Iva: 01572290805
Farmacia Bova Caterina Via Nazionale S. Leo, 66 (località: San Leo) Telefono: 0965-675180; Codice: 14351; Partita Iva: 00116270802
Farmacia Branca Snc Delle Dr.Sse Silvana Branca e Roberta Canizzaro Via S. Caterina, 144 Telefono: 0965-46077; Codice: 14353; Partita Iva: 02333820807
Farmacia Brescia Giuseppina Via Reggio Campi, 67 (località: Terreti) Telefono: 0965-681028; Codice: 14354; Partita Iva: 00092770809
Farmacia Calarco Giuseppe P. S. Marco, 15 Telefono: 0965-896188; Fax: 0965-896188 Codice: 14355; Partita Iva: 01057840801
Farmacia Caridi Elvira Codice: 14361; Partita Iva: 00080380801
Farmacia Caridi Giuseppa (località: Ortì) Codice: 14362; Partita Iva: 00828650804
Farmacia Catalano Giuseppe (località: Mosorrofa) Telefono: 0965-341095; Codice: 14365; Partita Iva: 00151250800
Farmacia Catalano Teresa V. Nazionale, 110 (località: Gallico) Telefono: 0965-370043; Codice: 14366; Partita Iva: 00122940802
Farmacia Costa Rosaria Codice: 14367; Partita Iva: 02600840801
Farmacia Crea Giuseppina Maria Via Comunale Croce - Valanidi, 81 (località: Saracinello) Telefono: 0965-641557; Codice: 14357; Partita Iva: 02329670802
Farmacia Cuzzocrea Filomena Strada Provinciale Mosorrofa, 25 Telefono: 0965-341019; Codice: 14370
Farmacia Eredi Liotta Antonio V. Demetrio Tripepi, 30 Telefono: 0965-22991; Fax: 0965-22991 Codice: 14382; Partita Iva: 00090720806
Farmacia Galenica V. Reggio Modena, 39 Telefono: 0965-51128; Codice: 14364; Partita Iva: 02666330804
Farmacia Gioffrè Pasquale Via Portanova Cardinale, 9 Telefono: 0965-25142; Codice: 14375; Partita Iva: 00123600801
Farmacia Igea Via Sbarre Inferiori, 371 Telefono: 0965-55977; Codice: 14348; Partita Iva: 01227220801
Farmacia Labate Giovanni Codice: 14421; Partita Iva: 01479210807
Farmacia Laganà Alberto Corso Garibaldi Giuseppe, 573 Telefono: 0965-812090; Codice: 14379; Partita Iva: 00010190809
Farmacia Lazzaro Clarice Via Nazionale Archi, 11 (località: Archi) Telefono: 0965-651175; Fax: 0965-651175 Codice: 14380; Partita Iva: 01104890809
Farmacia Marra Via Portanova Cardinale, 147 (località: Podargoni) Telefono: 0965-810390; Codice: 14385; Partita Iva: 01255230805
Farmacia Megale Sebastiano Maurizio Contrada S. Anna (località: Trunca) Telefono: 0965-346727; Codice: 14350; Partita Iva: 02159400809
Farmacia Monteduro Viale Moro Aldo, 4 Telefono: 0965-54552; Codice: 14390; Partita Iva: 01134310802
Farmacia Neri Quintino V. Nazionale, 353 Telefono: 0965-359468; Fax: 0965-357225 Codice: 14392; Partita Iva: 00119520807
Farmacia Pardeo Domenico Via Cagliostro Mario, 1 (località: Sambatello) Telefono: 0965-344048; Codice: 14415; Partita Iva: 01268840806
Farmacia Pellicanò Antonio V. Nazionale, 695 (località: Bocale II) Telefono: 0965-677420; Fax: 0965-677704 Codice: 14394; Partita Iva: 01347040808
Farmacia Pellicanò Luciana Vl. Calabria, 78 Telefono: 0965-52022; Codice: 14428; Partita Iva: 01439560804
Farmacia Polimeni Dr. Domenico V. Nazionale, 301 (località: Catona) Telefono: 0965-302531; Fax: 0965-304075 Codice: 14398; Partita Iva: 02501310805
Farmacia Postorino Massimo Via De Nava Giuseppe, 118 Telefono: 0965-891753; Codice: 14396; Partita Iva: 00518420807
Farmacia Romeo Carlo V. Anita Garibaldi, 55 (località: Gallico) Telefono: 0965-370132; Codice: 14419; Partita Iva: 01610110809
Farmacia Romeo M. Stella Piazza Castello Telefono: 0965-27551; Codice: 14417; Partita Iva: 02389370806
Farmacia S. Agata Sas Via Ravagnese 2/4 Telefono: 0965-643174; Codice: 14352; Partita Iva: 02529620805
Farmacia San Brunello Snc Dei D.ri F. Arcudi e R. Lo Presti V. N. Manfroce 39 Telefono: 0965-47581; Codice: 14359; Partita Iva: 00293560801
Farmacia Scerra Domenico V. Reggio Campi, 95 Telefono: 0965-811587; Fax: 0965-307687 Codice: 14401; Partita Iva: 01200950804
Farmacia Sorgonà Leonardo Via Sbarre Centrali Telefono: 0965-52114; Codice: 14404; Partita Iva: 00129320800
Farmacia Staropoli Nicola Snc Via Tripepi Demetrio, 62/A Telefono: 0965-27982; Codice: 14426; Partita Iva: 01408670808
Farmacia Stilo Vincenzo V. Nazionale, 179/181 (località: Catona) Telefono: 0965-302641; Codice: 14406; Partita Iva: 00093050805
Farmacia Zema Giovanna V. Chiesa Nuova, 10 (località: Rosalì) Telefono: 0965-679037; Codice: 14412; Partita Iva: 00113400808
Nuova Farmacia Centrale di Rosanna Lo Presti & C. Sas Corso Garibaldi Giuseppe, 455 Telefono: 0965-307751; Codice: 14403; Partita Iva: 02319430803
Parafarmacie - vendita farmaci senza ricetta medica
Cuzzocrea Filomena Via San Sperato, 75 Codice: 003959; Partità Iva: 00085250801
Daffarmsrl Via Sbarre Centrali Codice: 003033; Partità Iva: 02429780808
Healthcare Point srl Via Ravagnese, 11 Codice: 002755; Partità Iva: 02408770804
Luppino Domenico Via Miraglia Codice: 003892; Partità Iva: 01216850808
Mcd Srl Via Vecchia Pentimele, 46 Codice: 004210; Partità Iva: 02449770805
Para Elios La Bottega Del Benessere Via Caulonia, 16 Codice: 002178; Partità Iva: 02401200809
Parafarmacia Via Ipponio, 130 Codice: 003564; Partità Iva: 02441200801
Parafarmacia Del Dottor Creazzo Antonino Bruno Via Giuseppe De Nava, 60 Telefono: 0965-25262; Codice: 003150; Partità Iva: 02429970805
Parafarmacia Dott. Leandro Cuzzocrea Viale Aldo Moro, 56 Telefono: 0965-598817; Codice: 002735; Partità Iva: 02115420800
Parafarmacia Eremo Di Marra Dott. Francesco Via Cardinale Portanova, 147 Codice: 007422; Partità Iva: 01255230805
Parafarmacia Minoliti Tiziana Via A. Spanò, 32 Telefono: 0965-898902; Codice: 004577; Partità Iva: 02496920808
Parafarmacia Sant'Anna Via Sant'Anna Telefono: 0965-29398; Codice: 005934; Partità Iva: 02591380809
Puntofarma Via Schiavone Mati Codice: 006251; Partità Iva: 02466370802
Remedia Dottoressa Chiara Liconti & C. S.A.S. Via Capobianco, 5 Telefono: 0965-331037; Codice: 003576; Partità Iva: 02452110808

 10.0 - 1 vote 

Devi essere loggato per inserire commenti su questo sito - Per favore loggati se sei registrato, oppure premi qui per registrarti
I don't like using 100% on a table cell when I have a pixel width defined in the other cell so rather than defining the 100% I just hide a large div at the bottom to push out the edge. I don't like using 100% on a table cell when I have a pixel width defined in the other cell so rather than defining the 100% I just hide a large div at the bottom to push out the edge.
Cerca

News

gio 03 gen 2019 15:59:40 CET
Giuseppe Falcomatà si ribella al decreto sicurezza che discrimina l’immigrazione
[html]
Anche il sindaco del capoluogo siciliano Leoluca Orlando, ha inviato una nota al capo dell’Ufficio anagrafe della sua città ordinando di «sospendere qualunque procedura che possa intaccare i diritti fondamentali della persona con particolare, ma non esclusivo, riferimento alle procedure di iscrizione della residenza anagrafica». Con Falcomatà e Orlando si sono schierati il sindaco di Napoli De Magistris (che ha rivendicato una primogenitura del boicottaggio delle nuove norme firmate Salvini) e il primo cittadino di Firenze, Dario Nardella.


[/html]  
More... ] 


mer 19 dic 2018 05:28:52 CET
Xi: ora nuovo miracolo economico cinese
 
More... ] 


sab 15 dic 2018 19:55:03 CET
Bce, Draghi agli studenti: "L'Euro è fondamentale per la stabilità"
[html]
"Progetto europeo contro i regimi illiberali" - "Altrove nel mondo si sta diffondendo il fascino delle ricette e dei regimi illiberali; stiamo vedendo piccoli passi indietro nella storia. Ed è per questo che il nostro progetto europeo è ancora più importante oggi. È solo continuando a progredire, liberando le energie individuali ma anche promuovendo l'equità sociale, che la salveremo attraverso le nostre democrazie, con unita' di intenti".

"L'Euro fondamentale per la stabilità" - "L'appartenenza alla moneta unica gioca un ruolo fondamentale" per i paesi europei, anche perché "stabilizza" le economie degli Stati aderenti, "soprattutto nelle fasi recessive", ha detto Draghi. 

"Stampare moneta per finanziare il deficit non ha prodotto benefici" - "Vale la pena di osservare che se fra i presunti benefici della sovranità monetaria" esiste la possibilità di finanziare il deficit "la media ponderata debito pubblico di chi fa parte del mercato unico e non fa parte dell'euro è del 68%, se togliamo Regno Unito è del 44%, contro un rapporto dell'89% dei Paesi che appartengono all'area dell'euro", afferma il presidente della Bce. "Stampare moneta per finanziare deficit non ha attratto quei Paesi che fanno parte del mercato unico, ma non dell'euro". In Italia stampare moneta "non ha prodotto benefici a lungo termine, negli anni '70 il Paese dovette ricorrere ripetutamente alla svalutazione" per tenere il passo degli altri Paesi europei, "l'inflazione divenne insostenibile e colpì i più vulnerabili". 

"La lira fu svalutata sette volte" - Dal varo del sistema monetario europeo "la lira fu svalutata sette volte, eppure la crescita della produttività fu inferiore a quella dell'euro a 12, la crescita del prodotto pressappoco la stessa, il tasso di occupazione ristagnò", ha detto il presidente della Bce. "Allo stesso tempo -ha sottolineato Draghi - l'inflazione toccò cumulativamente il 223% contro il 126% dell'area euro a 12". 

La crescita degli anni '80 è stata fatta a spese delle generazioni future - "La crescita degli anni Ottanta fu presa a prestito dal futuro cioé sulle spalle delle future generazioni" attraverso l'esplosione del debito pubblico, sottolinea il presidente della Bce, ricordando come per il nostro paese la "bassa crescita è iniziata molto prima dell'euro, visto che tra il 1990 e il 1999 l'Italia aveva il più basso tasso di crescita cumulato" fra le economie che hanno aderito da subito a moneta unica. 

"In alcuni paesi benefici dell'euro non realizzati" "È anche vero che in vari Paesi i benefici che ci si attendevano dall'Unione monetaria non si sono ancora realizzati" con la "cultura della stabilità che avrebbe portato l'Unione economica e monetaria", ammette Draghi. "Ma non era pensabile - aggiunge - che a quei benefici "si arrivasse solo dall'unione monetaria". "Occorreva e occorre fare di più", ha aggiunto, per conseguire "più crescita e occupazione". 
[/html]  
More... ] 


gio 29 nov 2018 23:09:23 CET
Clima, allarme Onu: "Se non sarà invertita la rotta, siamo diretti verso un mondo di cataclismi"
[html]
La posizione dell'Europa - Alla vigilia della Conferenza annuale dell'Onu sul clima, Bruxelles cerca di porsi come leader globale della lotta ai cambiamenti climatici, con l'obiettivo "zero emissioni al 2050, non solo di CO2, ma di tutti i gas a effetto serra". Secondo ambientalisti e Verdi l'Ue dovrebbe tagliare di più i gas serra, fino al 55% nel 2030, e arrivare già nel 2040 a zero emissioni. Più cauta l'industria, che invita a "valutare a fondo" le conseguenze della transizione energetica ed economica verso la decarbonizzazione. 

Il commissario Ue Miguel Arias Canete è pronto a "combattere": "Le nostre politiche sono permanenti, coerenti e ambiziose, siamo gli unici al mondo che hanno già fissato i target per il 2030, traducendoli in legislazione". "Arriverò alla Conferenza sul clima di Katowice molto orgoglioso di essere europeo e con tutte le carte "in regola"", ha aggiunto. Anche se portare a zero le emissioni di gas serra nel 2050 richiederà sforzi massicci e cambiamenti radicali, combinando insieme tutti gli strumenti disponibili: mobilità elettrica, fonti di energia rinnovabili, efficienza energetica nelle costruzioni, biocarburanti, idrogeno, economia circolare (cioè riciclo), sostenibilità dei settori agricolo e forestale. Una rivoluzione da 200-300 miliardi d'investimenti l'anno, che però porterà un +2% di Pil entro il 2050, risparmi di 200 miliardi annui in sanità e il 40% in meno di morti premature da smog, oltre a un taglio del 70% dei costi delle importazioni energetiche, per 2-3mila miliardi di euro. 

L'incognita Trump - L'incognita resta Trump, dopo l'addio all'accordo di Parigi: "Non credo ai cambiamenti climatici provocati dall'uomo e non credo all'opinione diffusa tra gli scienziati", ha detto. "Guardiamo alla nostra aria e alla nostra acqua, sono ora a un livello record di pulizia", sostiene. E nello scetticismo climatico scivola anche il Brasile, che ha ritirato la sua candidatura a ospitare la Conferenza sul clima Cop25 del 2019. Il nuovo presidente Jair Bolsonaro, che entrerà in carica il primo gennaio, ha idee simili a quelle del collega Usa.

L'allarme dell'Onu - Di fronte a questo scenario, il segretario generale dell'Onu Antonio Guterres ha rilanciato l'allarme: "Una mancata azione" per limitare l'aumento della temperatura di 1,5 gradi dai livelli pre-industriali (l'obiettivo più ambizioso dell'Accordo di Parigi), "significa più disastri, emergenze e inquinamento, che potrebbero costare all'economia globale fino a 2.100 miliardi di dollari entro il 2050". E se non verrà invertita la rotta, ha concluso, "al momento siamo diretti verso un mondo di cataclismi".
[/html]  
More... ] 


lun 26 nov 2018 20:48:23 CET
Morto a 77 anni Bernardo Bertolucci, maestro del cinema italiano
[html]
Dopo anni di sperimentazione tra il Living Theatre e Sergio Leone (per cui scrisse insieme a Dario Argento il soggetto di C'era una volta il west) acquisì statura internazionale nel 1970 con due capolavori: Strategia del ragno e Il conformista dal racconto dell'amico Alberto Moravia. Due anni dopo scandalizzava il mondo intero con Ultimo tango a Parigi (mandato al rogo in Italia nel '76 con sentenza definitiva). E nello stesso 1976 saldava la sua anima poetica, fortemente legata alla terra natale, e quella internazionale, figlia degli umori americani e del cinema inteso come prodigio meraviglioso, firmando il fluviale Novecento diviso in due atti. Dopo alcune regie minori in cui, vedi La luna del '79, dedica un atto d'amore al prediletto melodramma, si trasferisce a Londra, adottato da Hollywood a cui regala la trilogia esotica, i nove Oscar de L'ultimo imperatore, il viaggio disperato del Tè nel deserto, la pace interiore del Piccolo Buddha. 

Rientrato in Italia con rinnovato desiderio di coglierne l'inquietudine con l'occhio ormai distaccato del grande viaggiatore stava preparando un Novecento Atto III destinato a concludersi alle soglie del nuovo secolo. Cineasta sapiente, fedele ai collaboratori (dal montatore Kim Arcalli al fotografo Vittorio Storaro alla costumista Gabriella Pescucci), innamorato del bello e del lirico, Bertolucci ha piegato tutto il suo cinema al gusto del melodramma e alla fisicità della vita in cui va ricercata una pace interiore che forse coincide con la meditazione buddista. 

Mattarella: cordoglio per scomparsa grande maestro - "Nel giorno della scomparsa di Bernardo Bertolucci, un grande maestro entrato nella storia del cinema, desidero esprimere il cordoglio profondo ai familiari, agli amici, a tutti coloro che hanno tratto insegnamento dalla sua sensibilità intellettuale e artistica". Lo afferma il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.
(Rainews)
[/html]  
More... ] 



Prossimi Eventi
Nessun evento prossimo
Angolo della Poesia
Meteo
Chatbox
Devi essere registrato per inviare commenti - effettua il Login oppure se non sei registrato clicca qui per iscriverti


Nessun messaggio presente.