News: Siria, presidente Assad: "L'attacco chimico è un'invenzione degli Usa"
(Categoria: Esteri)
Inviato da GianfrancoTauro
giovedì 13 aprile 2017 - 23:37:56


"Gli Usa - dice in un'intervista esclusiva alla Afp il presidente siriano Assad - sono complici dei terroristi e quando parlano di soluzione politica non sono seri"

Damasco, 13 apr. 2017 - Parla il presidente siriano Assad e lo fa nel corso di un'intervista esclusiva concessa all'agenzia Afp nella quale affronta tutti i temi caldi relativi agli avvenimenti degli ultimi giorni. "L'attacco chimico che il regime siriano avrebbe compiuto a Khan Shaykhun, nella provincia di Idlib, è al 100 per 100 un'invenzione degli Usa. Damasco ha consegnato tutte le armi chimiche e il regime siriano autorizzerà soltanto inchieste imparziali sul presunto attacco. La nostra impressione - ha spiegato "è che l'Occidente, in particolare gli Stati Uniti, sia complice dei terroristi. Hanno inventato tutta la storia per avere un pretesto per l'attacco. Noi intendiamo lavorare (con i russi) in vista di un'inchiesta internazionale. Ma deve essere imparziale. Noi possiamo permettere un'inchiesta se, e soltanto se, sia imparziale e ci garantisca che Paesi imparziali prendano parte, per essere sicuri che non sia utilizzata a fini politici", ha detto. Quanto al raid ordinato dal presidente americano Trump, Assad assicura che "la potenza di fuoco del nostro esercito, la nostra capacità di attaccare i terroristi non è stata intaccata da questo raid". (Rainews)



Questa news proviene da
( http://labussola.altervista.org/news.php?extend.3492 )